Reclami ed esposti

Delibera Covip

Con delibera 4 novembre 2010, la Covip (Organismo di Vigilanza) ha emanato le Istruzioni sulla trattazione dei Reclami in vigore dal 1° aprile 2011.
La deliberazione è stata pubblicata sulla Gazzetta Ufficiale della Repubblica Italiana del 26 novembre 2010, serie generale n.277 e definisce le modalità di invio e le caratteristiche di un reclamo. E' possibile inviare al fondo pensione un reclamo. Tale reclamo deve essere inviato al fondo in forma scritta (lettera, fax, e-mail), deve denunciare presunte irregolarità, criticità o anomalie circa il funzionamento di una forma pensionistica complementare, definite in uno specifico oggetto, deve contenere il nome del soggetto che lo ha trasmesso e, nel caso di un reclamo presentato per conto di un terzo, del soggetto terzo per il quale è stato trasmesso.
Entro 45 giorni dal ricevimento del reclamo, il fondo è tenuto a fornire risposta al reclamante; in caso contrario il reclamante può rivolgersi direttamente alla Covip secondo le modalità pubblicate sul sito www.covip.it e ripresentate nel sito www.foncer.it alla sezione "Come inviare un esposto alla COVIP".

PDF Documento
Delibera COVIP 4 novembre 2010

Come inviare un reclamo al Fondo

PDF Documento
Come inviare un reclamo al Fondo

Come inviare un esposto alla COVIP

Il reclamante che non si ritenga soddisfatto dall'esito del reclamo inviato a Foncer o in caso non abbia ricevuto riscontro nel termine massimo di 45 giorni, potrà presentare un esposto alla Commissione di Vigilanza sui Fondi Pensione all'indirizzo: Via in Arcione 71 - 00187 Roma o via fax al numero 06.69506306 o alla casella di posta elettronica certificata all'indirizzo protocollo@pec.covip.it.

PDF Documento
Come inviare un esposto alla COVIP