Linee di Investimento. Quale scegliere?

COMPARTO BILANCIATO ( 70% obbligazioni – 30% azioni)

Finalità della gestione: si rivolge prevalentemente agli aderenti con aspettative di rendimento medio- alto. Il comparto è caratterizzato da un medio grado di rischio ed ha l’obiettivo di incrementare il valore del capitale attraverso investimenti in strumenti finanziari, di natura obbligazionaria compresi tra il 67% e l’80% e di natura azionaria per la restante parte.

Il rischio di cambio per investimenti in valute diverse dall’Euro non può superare il 25%.

Orizzonte temporale: medio/lungo periodo (oltre 5 anni) 

Grado di rischio: medio/basso 

Politica di investimento:

Politica di gestione: prevede una composizione bilanciata tra i titoli di debito e titoli di capitale. La componente azionaria non può essere comunque superiore al 33%

Strumenti finanziari: titoli di debito e altre attività di natura obbligazionaria; titoli azionari prevalentemente quotati su mercati regolamentati; OICR (in via residuale); derivati per la copertura del rischio o per efficiente gestione.

Categorie di emittenti e settori industriali: obbligazioni di emittenti pubblici e privati con rating alto (3A; A – ). Gli investimenti in titoli di natura azionaria sono effettuati senza limiti riguardanti la capitalizzazione, la dimensione o il settore di appartenenza della società.

Aree geografiche: area Europa ed extra Europa

Rischio cambio: gestito attivamente

Benchmark:

15% Pan – Europe Government Index 1-3 years
55% Pan – Europe Government Index
15% Msci Europe convertito in Euro
15% Msci World ex EUrope convertito in Euro

Gestori finanziari: Eurizon Capital Sgr, Candriam Investors Group e Pioneer Investments

 

COMPARTO GARANTITO (100% obbligazioni)

Finalità della gestione: la gestione è volta a realizzare con elevata probabilità rendimenti che siano almeno pari a quelli del TFR, in un orizzonte temporale pluriennale. La presenza di una garanzia di risultato consente di soddisfare le esigenze di un soggetto con una bassa propensione al rischio o ormai prossimo alla pensione.
N.B: questo comparto raccoglie i flussi di TFR conferiti tacitamente

Garanzia: al momento dell’esercizio del diritto di pensionamento, la posizione individuale non potrà essere inferiore al capitale versato nel comparto (al netto di eventuali anticipazioni non reintegrate o di importi riscattati). La medesima garanzia opera anche, prima del pensionamento, nei seguenti casi di riscatto della posizione individuale:

–          decesso
–          invalidità permanente che comporti la riduzione della capacità lavorativa a meno di un terzo;
–          in occupazione per un periodo di tempo superiore a 48 mesi.

Orizzonte temporale: breve/medio periodo (fino a 5 anni)

Grado di rischio: basso

Politica di investimento:

Politica di gestione: orientata prevalentemente verso titoli di debito di breve/media durata (duration 3 anni)

Strumenti finanziari: titoli di debito quotati; titoli di debito non quotati, solo se emessi o garantiti da Stati o da Organismi internazionali di Paesi OCSE, OICR (in via residuale).

Categorie di emittenti e settori industriali: emittenti pubblici e privati con rating elevato

Aree geografiche di investimento:Unione Europea

Rischio cambio:coperto

Benchmark:

dal 31 agosto 2007: 
95% JPMorganGovt Bond Emu 1-5 anni    (JNEU1R5)
5%Msci Daily TR Net Emu Local (NDDLEMU)

dal 1 marzo 2010:
100% Italy Government Bonds Bot Gross (MTSIBOT5)

dal 2 luglio 2012:
50% JPM EMU Investment Grade 1-3 anni
50% Merrill Lynch Euro Govt Bill Index

Gestore finanziario: Pioneer Investments

 

COMPARTO DINAMICO  (40% obbligazioni – 60% azioni)

Finalità della gestione: risponde alle esigenze di un soggetto che ricerca rendimenti più elevati nel lungo periodo ed è disposto ad accettare un’esposizione al rischio più elevata con una certa discontinuità dei risultati nei singoli esercizi.

Orizzonte temporale: lungo periodo (oltre 10 anni)

Grado di rischio: medio- alto

Politica di investimento:

Politica di gestione: prevalentemente orientata verso titoli di natura azionaria; è prevista una componente obbligazionaria (mediamente pari al 20%).

Strumenti finanziari: titoli azionari prevalentemente quotati sui mercati regolamentati; titoli di debito e altre attività di natura obbligazionaria; OICR (in via residuale); derivati per la copertura del rischio o per efficiente gestione.

Categorie di emittenti e settori industriali: gli investimenti in titoli di natura azionaria sono effettuati senza limiti riguardanti la capitalizzazione, la dimensione o il settore di appartenenza della società; i titoli di natura obbligazionaria sono emessi da soggetti pubblici o privati con rating medio- alto.

Aree geografiche di investimento: prevalentemente area OCSE

Rischio di cambio: gestito attivamente

Benchmark: 

30% MSCI Daily TR Net Europe USD Index
30% MSCI Daily TR Net World Ex Europe USD Index
30% Pan – UE Government Index
10% Pan – UE Governments Index 1-3 years

Gestore finanziario: Candriam Investors Group