Calcola rendita

Assofondipensione, associazione dei fondi pensione negoziali, ha realizzato e ha messo a disposizione dei fondi pensione il programma di simulazione di calcolo della rendita per tutti gli iscritti prossimi alla pensione, permettendo di calcolare il valore annuo* della prestazione pensionistica in forma di rendita, nelle diverse opzioni disponibili, in funzione:

  • del capitale maturato all’atto del pensionamento,
  • dell’età e del sesso del socio,
  • in caso di prestazione reversibile, dell’età e del sesso del beneficiario della reversibilità, della rateazione prescelta.

Quest’ultima è, in ogni caso, posticipata:
si può quindi decidere di ricevere la rendita alla fine di ogni mese, bimestre, trimestre ecc.

ATTENZIONE:
Ricordiamo che il programma di calcolo della rendita è efficace solo per gli iscritti compresi nella fascia d’età dai 50 ai 70 anni, ovvero per tutti coloro che sono prossimi alla pensione.

La versione Light permette di calcolare velocemente la rendita pensionistica attraverso un programma di simulazione rapido e semplice; in alternativa è possibile accedere ad una versione più dettagliata denominata versione Completa.

Clicca ai link sottostanti per accedere ai programmi di calcolo della rendita:

Calcolo rendita versione Light

oppure

Calcolo rendita versione Completa

Gli importi di rendita sono calcolati sulla base delle apposite convenzioni assicurative stipulate, nel 2009, con Compagnia Assicurativa Unipol S.p.a. e con Assicurazioni Generali S.p.A..
Tali convenzioni hanno durata decennale; successivamente alla loro scadenza, le condizioni che saranno effettivamente applicate dipenderanno dalle convenzioni in vigore al momento del pensionamento.
Per ogni ulteriore informazione sulle prestazioni pensionistiche si rimanda alla sezione La rendita pensionistica, nella quale è possibile consultare il Manuale “Quale pensione è meglio per te?” ed il testo delle convenzioni attualmente in vigore.

*Gli importi delle differenti tipologie di rendita sono rappresentati al lordo della fiscalità e sono da intendersi come indicativi, in quanto basati su alcune variabili (quali, ad esempio, le età in anni e mesi, la decorrenza della rendita, ecc.) che variano in funzione della data della richiesta di ingresso in rendita. Pertanto, il valore effettivo della rendita periodica erogabile dalla Compagnia sarà esclusivamente quello comunicato dalla stessa alla data della richiesta di ingresso in rendita. Di conseguenza, le indicazioni fornite non impegnano in alcun modo il fondo pensione Foncer.